Vai al contenuto

Rischio incendio di interfaccia

Si definisce incendio di interfaccia un evento in atto ad una distanza inferiore ai 200 metri dalla zone antropizzate.

Alla luce delle analisi conoscitive del territorio e dalla consultazione dei dati del Corpo Forestale dello Stato risulta che dal 2000 al 2006 nel Comune di Ugento si sono verificati 15 incendi boschivi, tre dei quali hanno interessato aree molto estese.

Il Comune di Ugento detiene un patrimonio boschivo piuttosto rilevante se confrontato con altri Comuni della Provincia di Lecce. Le aree ad alta densità vegetazionale si concentrano maggiormente nella zona Sud-Est del Comune dove si evidenzia la presenza di boschi di conifere, macchia mediterranea e boschi di latifoglie, con maggior presenza di quest’ultime.

Circa un terzo delle aree sopra descritte rientrano nella perimetrazione dei boschi del PUTT.

Dall’analisi cartografica delle aree a rischio di interfaccia, il Comune di Ugento risulta sicuramente uno dei Comuni più problematici della Provincia di Lecce, in cui si riscontrano tantissime aree a rischio R4, concentrate soprattutto nella parte Sud del Comune.

Le aree a rischio R4 sono state raggruppate in due macro aeree per le quali sono stati elaborati due scenari di rischio. La prima macroarea si colloca nella zona costiera del territorio comunale, in località Marina di Ugento, dove si riscontrano aree a rischio R4 continue che seguono il perimetro a ridosso della spiaggia, caratterizzata dalla presenza di numerose abitazioni private e strutture turistiche ricettive.

La seconda macroarea si colloca nella parte rurale del territorio comunale denominata località Rottacapozza, dove si riscontrano numerosissime aree a rischio R4 con la presenza di abitazioni private e strutture ricettive.

Dall’analisi del rischio R4 si evince che Ugento è un Comune con un rischio elevato, addebitabile ad una serie di parametri che ne aumentano l’entità:
- il verificarsi, ogni anno, di numerosi incendi in aree boschive,
- l’altissima presenza di beni esposti, soprattutto strutture ricettive anche di grandi dimensioni, data l’alta vocazione turistica del territorio,
- la modesta pendenza che caratterizza una parte del territorio comunale, in particolare nella zona delle Serra. La gestione del rischio R4 si presenta difficoltosa, perché ulteriormente aggravata dalla viabilità, soprattutto forestale che risulta carente, che caratterizza il Comune

Si riportano di seguito i dettagli fotografici delle due macro aree interessate dal rischio R4

Macroaree a rischio incendio di interfaccia
Macroaree a rischio incendio di interfaccia
Scenario di rischio n.1. Marina di Ugento
Scenario di rischio n.1. Marina di Ugento
Scenario di rischio n.2. Località Rottacapozza
Scenario di rischio n.2. Località Rottacapozza

 

Accessibility